Solare termico

 

L'acqua calda scaldata dal sole ...

Il sole, oltre ad aiutarci a produrre energia elettrica, può anche servire per riscaldare l’acqua per usi sanitari e per il riscaldamento degli ambienti.

Il principio di funzionamento di questo sistema è simile a quello di una serra: parte dei raggi solari incidenti sulla superficie vetrata viene riflessa mentre la restante parte attraversa il vetro per poi essere assorbita da una piastra captante la quale, scaldandosi, riemette energia sotto forma di radiazione infrarossa, rispetto alla quale il vetro si comporta come fosse opaco, trattenendola al suo interno (effetto serra). La piastra captante (collettore o pannello solare) è il dispositivo base su cui si basa questa tecnologia. I collettori sono attraversati da un fluido termovettore, il quale è incanalato in un circuito che lo porterà ad un accumulatore. L'accumulatore ha la funzione di immagazzinare più energia termica possibile al fine di poterla usare successivamente, al momento del bisogno.

Ne esistono di vari tipi, i più recenti sono i tubi sottovuoto che hanno un alto rendimento ma sono più soggetti a rotture.

Si tratta di una tecnologia matura, utilizzata in tutto il mondo dagli anni ’70… I tempi di ritorno degli investimenti sono ampliamente inferiori alla durata di vita utile degli impianti, perciò si riesce tranquillamente a ripagare il costo dell’impianto guadagnando per il restante tempo.

In linea generale, visto che la fonte solare non è sempre presente, il sistema solare termico non è autonomo al 100%, ma può essere efficacemente integrato all’impianto di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria preesistente oppure affiancato ad un nuovo sistema termico progettato ad hoc anche per la climatizzazione estiva (ad esempio i sistemi ad assorbimento).

In questi ultimi casi possiamo raggiungere un grado di autonomia anche dell’ 80%.

Un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria, in estate può essere in grado di produrre da solo l’acqua sanitaria necessaria al nostro fabbisogno, consentendo così risparmi non indifferenti.

Che cos'è un'ordinanza solare?

Sono disposizioni legali che impongono l’obbligo di installare impianti solari ai proprietari di edifici di nuova costruzione, o sottoposti a ristrutturazione; possono far parte di leggi nazionali o regionali, o disposizioni comunali.

Per eventuali chiarimenti relativamente a questo specifico argomento sono a vostra disposizione.